7 aprile 2014

RATATOUILLE DI FRAGOLE SU MOUSSE DI PISTACCHIO E FRUTTI DI BOSCO CON CIALDE CROCCANTI




Volevo servire le fragole in modo diverso...tutto è nato da questo pensiero fisso e mi son messa alla ricerca di qualche idea...l'ho trovata imbattendomi nel re-cake di marzo e nel bellissimo Bosco Parrasio. Ho preso a prestito la loro mousse con una minima variante: la crema che avevo in casa era una crema di pistacchi e cioccolato bianco, ho usato la confettura di frutti di bosco senza zucchero...ho ridotto la quantità totale dello zucchero della ricetta della mousse in quanto la crema suddetta conteneva già zucchero e non volevo un gusto troppo dolce. Vi riporterò la ricetta come descritta dalla bravissima Cristina e le varianti che ho dovuto fare io.



Ingredienti per la mousse:

  • 250 gr mascarpone
  • 150 ml di panna
  • 100 gr zucchero - per me 80 gr
  • 15 gr crema di pistacchi - per me 2 cucchiaini di crema di pistacchio e cioccolato bianco
  • 4/5 fragole - 2 cucchiaini di confettura di frutti di bosco non zuccherata
  • pistacchi tritati

Ingredienti cialde:

  • 80 gr farina 00 per dolci
  • 80 gr burro morbido
  • 80 gr zucchero a velo
  • 2 albumi





Procedura per la mousse:

Con un cucchiaio di legno ho mescolato il mascarpone con lo zucchero e l'ho diviso in due parti in 2 contenitori separati.
In una parte ho unito e mescolato la crema di pistacchi e nell'altra parte ho mescolato la confettura di frutti di bosco ( se usate le fragole: frullatele e passatele al setaccio e unitele al composto).
Ora montate la panna e anche questa dividetela  in 2 parti unendo una parte al composto con i pistacchi e una parte al composto con la confettura.
Prima di usare la mousse fatela rassodare qualche ora in frigorifero.


Procedura per le cialde:

Lavorate il burro morbido con un cucchiaio di legno e unitevi lo zucchero, la farina e gli albumi (appena sbattuti con una forchetta).
Coprire la placca del forno con della cartaforno, versarvi il composto con una sac á poche o con un cucchiaino e formare delle strisce lunghe e sottili.
Cuocere in forno a 200°C per 5-6 minuti fino a quando il bordo scurisce.
Estrarre dal forno e, se volete e molto rapidamente, arrotolate le strisce su dei coltelli per arricciarle...è un'operazione che va fatta velocemente perché induriscono rapidamente una volta tolte dal fornoå








Non vi resta che comporre il vostro piatto adesso!
Ho tagliato le fragole a ventaglio, ho messo sul piatto con la sac á poche le due mousse, ho posizionato una cialdina e ho decorato con dei pistacchi tritati.








12 commenti:

  1. Ma che bella idea! Un modo davvero originale di servire le fragole :-) Brava!

    RispondiElimina
  2. Acciderboli Paola, un modo davvero originale e prelibato di servire le fragole. Bravissima, favorisco molto volentieri ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere ti sia gradita, grazie Erica!

      Elimina
  3. Ciao piacere di conoscerti , molto bello il tuo blog e strepitosa la presentazione delle fragole...molto originale l'accostamento dei sapori. Mi associo ai tuoi followers .Ciao e buona Pasqua Lia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Lia e tanti cari auguri di Buona Pasqua anche a te!!

      Elimina
  4. Bravissima!!! Questo dessert e' favoloso...mmm...quella crema e quelle cialde!!!!brava! un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma grazie Annalisa! Sei gentilissima, un abbraccio a te!

      Elimina
  5. Complimenti, un ottimo dessert, fresco e allegro!!! Bravissima!!!:-)

    RispondiElimina

Se passi di qui sentiti libero di lasciare un commento o anche un semplice saluto, sono sempre molto graditi!
Se mi scrivi ricordati di firmarti!

stampa